A Fabbriche di Vergemoli apre il Centro servizi per il torrentismo

FABBRICHE DI VERGEMOLI - Alla presenza dell'assessore regionale al turismo, Sara Nocentini, è stato inaugurato in località “I Mulini” il Centro Servizi per il torrentismo.

-

Alla presenza dell’assessore regionale al turismo, Sara Nocentini, è stato inaugurato in località “I Mulini” a Fabbriche di Vergemoli il Centro Servizi per il torrentismo, struttura unica in Toscana, che pone il comune di Fabbriche come punto di riferimento regionale di questo sport.

Il Centro ha trovato una sede grazie al recupero di un vecchio mulino, una perla dell’architettura medioevale, un tempo funzionante anche come sede doganale.

Adesso la struttura, all’interno della quale sono stati ricavati ambienti destinati ai praticanti dello sport, come bagni e spogliatoi, oltre ad un apposito spazio informativo, verrà gestita da un’associazione con qualifiche specifiche per questa disciplina.

Il torrentismo, altrimenti detto canyoning, consiste nel percorre a piedi i torrenti, senza l’aiuto di gommoni o canoe. E’ un’attività che consente di riscoprire luoghi bellissimi del nostro territorio e che la Regione è impegnata a promuovere.

A fare da cornice all’inaugurazione, a cui hanno partecipato numerosi rappresentanti dei Comuni appartenenti al Parco Alpi Apuane, che ha finanziato il progetto insieme alla Regione, anche la rievocazione storica della Vicaria di Trassilico, che un tempo aveva giurisdizione proprio su questi territori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento