Assi viari, “finanziamento entro aprile”

LUCCA - "Il progetto degli assi viari della Piana di Lucca non corre il rischio di essere tagliato dai programmi del Governo e verrà ufficialmente finanziato dal Cipe nel giro di poche settimane", lo hanno garantito il viceministro Riccardo Nencini e la deputata Raffaella Mariani.

-

 

Lo hanno confermato l’onorevole del Partito Democratico Raffaella Mariani, componente della commissione lavori pubblici della Camera, e il viceministro ai trasporti Riccardo Nencini, in occasione del convegno di Villa Bottini dedicato al potenziamento della linea ferroviaria tra Firenze e Pisa.

Nei giorni scorsi il governo ha operato una stretta al piano delle grandi opere sul territorio nazionale.I finanziamenti sono stati drasticamente ridotti da 380 a 70 miliardi di euro e alcuni progetti, tra cui l’autostrada Tirrenica, non sono più considerati prioritari. Non accadrà questo per l’asse viario nord – sud della Piana di Lucca e per il finanziamento già accordato da 80 milioni di euro.

Se questo cronoprogramma sarà rispettato i lavori per per l’asse nord – sud potrebbero partire prima della fine dell’anno. Nel corso del convegno, il presidente della provincia Baccelli ha chiesto un’accelerazione sul progetto. “Sono cinque mesi che la Provincia ha terminato la procedura di via”, ha detto il presidente. Gli ha risposto il viceministro Nencini, assicurando che il Comitato interministeriale per la programmazione economica finanzierà ufficialmente l’opera entro la fine di aprile.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento