Banca del Monte, allarme dei sindacati: filiali a rischio dal 2019

LUCCA - Allarme dei sindacati sulla possibilità che la Banca del Monte di Lucca venga incorporata all'interno di Banca Carige, che detiene la maggioranza delle azioni.

-

lucca_direzione_generale_01.jpg

L’incoroprazione è prevista nel 2019 e secondo i sindacati le filiali esistenti sul territorio saranno a rischio, dato che la Toscana non rientra nelle aree di interesse strategico di Carige. Le rappresentanze sindacali hanno incontrato ieri mattina le associazioni imprenditoriali, il sindaco di Lucca Tambellini e l’asessore alle finanze Cecchetti. E’ stato deciso di rivolgere un appello alle Fondazioni Cassa di Risparmio e Banca del Monte, che detengono una quota minoritaria di azioni, affinche si adoperino per mantenere l’autonomia della banca.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento