Banca del Monte, allarme dei sindacati: filiali a rischio dal 2019

LUCCA - Allarme dei sindacati sulla possibilità che la Banca del Monte di Lucca venga incorporata all'interno di Banca Carige, che detiene la maggioranza delle azioni.

-

L’incoroprazione è prevista nel 2019 e secondo i sindacati le filiali esistenti sul territorio saranno a rischio, dato che la Toscana non rientra nelle aree di interesse strategico di Carige. Le rappresentanze sindacali hanno incontrato ieri mattina le associazioni imprenditoriali, il sindaco di Lucca Tambellini e l’asessore alle finanze Cecchetti. E’ stato deciso di rivolgere un appello alle Fondazioni Cassa di Risparmio e Banca del Monte, che detengono una quota minoritaria di azioni, affinche si adoperino per mantenere l’autonomia della banca.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.