Futuro delle Province, a Lucca dichiarato lo stato di agitazione

LUCCA - Le organizzazioni sindacali e la RSU della Provincia hanno dichiarato lo stato di agitazione. La decisione è stata presa perchè, secondo i sindacati, la situazione riguardante il trasferimento dei servizi e dei dipendenti verso Regione e Comuni e la definizione dell'assetto organizzativo del nuovo ente di area vasta sarebbe in stallo totale.

-

I sindacati esprimono grande preoccupazione in considerazione dell’estrema urgenza di risposte certe ai lavoratori  che potrebbero, a causa del perdurare di questa situazione di stallo, perdere  occasioni di ricollocazione o parti importanti del proprio salario.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.