Matraia, marginetta deturpata con lo spray

CAPANNORI - Atti vandalici a Matraia nel corso della Marcia delle Ville. Una mano ignota ha prima disegnato sull'asfalto una svastica, poi ha spruzzato lo spray nero sull'immagine della Madonna di una marginetta lungo la strada in località Marzocco.

- 4

madonna

Le foto ci sono state inviate da una nostra telespettatrice. “Un gesto che offende anche il cuore – ha commentato la signora – gli abitanti di Matraia e non solo sono affezionati a questa marginetta, dove chi viene a rifornirsi di acqua porta un fiore”. “Alcuni testimoni – racconta la signora – hanno visto scappare alcuni ragazzi”.

Ovviamente non è certo che si sia trattato del gesto di alcuni partecipanti alla Marcia. Il presidente dei Marciatori Marliesi, organizzatori dell’evento, ha inviato un commento che potete leggere qui sotto.

Commenti

4

  1. Ruggero Taddeucci


    Buonasera,

    leggo con tristezza quanto riportato in questo articolo. Sono molto dispiaciuto dell’accaduto. Ma vi chiedo, perché si è abbinato il fatto alla Marcia delle Ville. La signora che ha fatto questa dichiarazione è certa che colui o colei che ha compiuto questo gesto fosse un podista che partecipava alla Marcia delle Ville?
    Premesso che tra le quasi 16.000 persone che hanno partecipato alla Marcia ci possano essere dei delinquenti, e che nessuno può preventivamente individuarli e fermarli, mi pare molto molto strano che una persona possa estrarre una bomboletta spray e dopo aver disegnato una svastica sull’asfalto possa sfigurare l’immagine della Madonna senza che nessuno lo abbia visto e di conseguenza segnalato l’accaduto a noi o direttamente alle autorità.
    Saluti.
    Ruggero


    • Purtroppo è accaduto quasi all’ora di pranzo quando i marciatori erano quasi esauriti chi ha fatto la svastica aveva il numero da marciatore, ma non pensavamo che poi arrivasse a tanto con la marginetta, altrimenti li avremmo fermati. Non era mia intenzione accusare l’organizzazione che tanto ha lavorato per una così bella manifestazione, ma segnalare l’accaduto così grave ed evitare che certi atti siano commessi in altri luoghi magari meno cari ma più preziosi.
      Cristina

  2. Ruggero Taddeucci


    Grazie Cristina per la tua testimonianza. Ti ricordi il n. del pettorale di questo cretino? Se si ti prego di comunicarcelo così cerchiamo di risalire a lui.
    Perdonami ma continuo ad avere forti dubbi sull’accaduto. Ieri sera salito a Matraia per rendermi conto personalmente. Ho visto che la Madonna è stata ripulita ed è stata riportata al suo splendore. Il dubbio che è però riguarda il disegno della svastica che dovrebbe trovarsi sull’asfalto. Ho guardato con attenzione e non se ne vedono i segni. So bene che un disegno sull’asfalto non si toglie facilmente. Ci vogliono mesi e mesi. Guarda le frecce della Marcia. Ce ne sono alcune li da anni e tutt’ora si riescono a vedere. Li una svastica disegnata e per di più in nero non c’è mai stata, questo te lo posso assicurare.
    Grazie per la tua segnalazione.
    Ruggero


    • Abbiamo provveduto prima possibile a ripulire la marginetta, chiedendo consiglio ad una restauratrice sul prodotto da utilizzare. La svastica c’è ancora naturalmente, ma presto si trasformerà in un fiore.. Brutta visione tutte le mattine..
      La svastica e’ metri prima della marginetta, dove abbiamo visto i ragazzi, la scoperta dell’ “operato” e’ stata successiva e il numero non è stato preso. Se vuoi i dettagli sono disponibile.
      Cristina

Lascia un commento