Pieve Fosciana ricorda la Liberazione

PIEVE FOSCIANA - E' stato celebrato anche a Pieve Fosciana il 70esimo anniversario della Liberazione, in ricordo dell'ingresso in Garfagnana delle truppe alleate e dei partigiani, il 20 aprile del 1945.

-

La manifestazione è iniziata alle scuole primarie dove è stata inaugurata la mostra dal titolo “La guerra in soffitta”. Un bel lavoro da parte degli alunni, delle loro famiglie e degli insegnanti. Dalle soffitte delle abitazioni sono stati recuperati molte testimonianze del periodo della guerra che poi sono state esposte all’interno della scuola. Gli oggetti sono stati anche digitalizzati e catalogati con relative spiegazioni. La giornata è poi proseguita con la santa messa celebrata da don Grassi.

Poi, ancora in corteo verso il monumento ai caduti di tutte le guerre dove si è svolta la cerimonia ufficiale, presieduta dal sindaco di Pieve Fosciana Francesco Angelini.

“Sono trascorsi 70 anni – ha detto tra l’altro il sindaco – e noi vogliamo ricordare il sacrificio di tanti che hanno permesso alle generazioni che si sono succedute di vivere realmente liberi in pace e democrazia”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento