Accendono fuoco e danneggiano uno stabilimento balneare, un denunciato

VIAREGGIO - Allarme sabato sera allo stabilimento Perla del Tirreno per un falò acceso in spiaggia da alcuni ragazzi. Il fuoco è stato acceso pericolosamente vicino alle attrezzature balneari e alle cabine.

-

la parte di spiaggia del bagno Perla del Tirreno interessata dal fuoco

Sul posto sono giunti i carabinieri e il proprietario del bagno, che con un estintore ha spento il rogo. I ragazzi sono fuggiti ma uno di loro, minorenne, è stato bloccato dai carabinieri. E’ stato denunciato per danneggiamento ma anche per vilipendio della bandiera, dato che nel rogo era stato buttata anche la bandiera italiana dello stabilimento.

Successivamente è emerso che il gruppo di ragazzi sarebbe stato composto da giovanissimi di origine romena. Avrebbero anche danneggiato alcune sdraio e sulla spiaggia sono state ritrovate bottiglie di alcolici.

Sull’episodio è intervenuto il candidato a sindaco Alessandro Santini, chiedendo lo smantellamento del campo rom di via Cimarosa e l’allontamento dalla città di altri insediamenti, come quelli al Campo d’Aviazione o all’ex Telecom.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento