Una pelle di serpente di 3 metri trovata a S.Angelo

LUCCA - La pelle di un serpente di tre metri, verosimilmente un pitone, è stata trovata da alcuni abitanti di via della Chiesa XVIII a S.Angelo. Sul fatto indaga la Forestale e l'ANPANA.

-

La pelle di un grosso serpente della lunghezza di 3 metri, presumibilmente un pitone, è stata trovata in un campo adiacente alcune abitazioni di via della Chiesa XVIII a S.Angelo. Il ritrovamento è stato fatto dagli abitanti di una corte che hanno successivamente allarmato le guardie forestali. Giunti sul posto i militari hanno prelevato un campione di tessuto e misurato la pelle, confermando che, con tutta probabilità, si tratterebbe effettivamente di un pitone. Verranno quindi esaminati tutti gli schedari di possesso di animali esotici, dato che devono essere obbligatoriamente denunciati, per capire la provenienza del rettile. Intanto nella zona si è diffuso del timore soprattutto per gli animali domestici che circolano liberi nei giardini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento