Festa del Lavoro, manifestazioni a Seravezza e Bolognana

LUCCA - In occasione della festa del 1 maggio i sindacati hanno promosso diverse manifestazioni: siamo stati a Seravezza e Bolognana.

-

Un altro primo maggio sotto il segno della crisi e della disoccupazione, quello che è stato celebrato a Seravezza . La manifestazione promossa dai sindacati si è svolta secondo tradizione. Il corteo con bandiere e striscioni ha percorso le vie del centro, fermandosi per la posa delle corone ai cippi dedicati ai caduti sul lavoro e a Vasco Zappelli. Presenti tra gli altri il sindaco di Seravezza Ettore Neri e quello di Pietrasanta Domenico Lombardi.

Tra i temi che sono emersi negli ultimi giorni, quello di una festa del primo maggio in cui molti esercizi commerciali continuano la propria attività senza fermarsi.

La manifestazione si è conclusa con gli interventi delle autorità e dei sindacati in piazza Carducci. Altre manifestazioni dei sindacati si sono tenute a Castelnuovo, Camporgiano, Gorfigliano e Stiava.

A Bolognana, nel comune di Gallicano, c’è stata la cerimonia in ricordo dei dieci operai che persero la vita nel 1939 a seguito del crollo di una galleria, nel corso dei lavori per la realizzazione di una centrale idroelettrica. Alla presenza tra gli altri del sindaco David Saisi, sono stati lanciati in cielo dieci palloncini rossi in ricordo dei lavoratori scomparsi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento