Grave dopo la caduta al bar, denunciate quattro persone

LUCCA - Il fatto era accaduto lo scorso 30 aprile fuori da un bar a S. Angelo in Campo. Un uomo di 52 anni era stato trovato a terra, in gravi condizioni, privo di sensi dopo una caduta.

-

polizia-notte

Il 52enne era caduto battendo la testa ed aveva riportato una frattura al cranio e una forte commozione cerebrale. Era stato ricoverato a Pisa. La polizia aveva iniziato le indagini e sulla base delle testimonianze ha ricostruito la vicenda.Quel pomeriggio, prefestivo, nel bar erano presenti 8 persone, tutte conoscenti tra di loro. La vittima ed un altro soggetto, un 37enne, avevano esagerato nel bere. A un certo punto il 52enne era finito addosso al conoscente che lo aveva allontanato con una spinta. L’ uomo, cadendo a terra, aveva battuto violentemente la testa sul selciato, procurandosi gravi lesioni. Al termine delle indagini sono stati quindi denunciate quattro persone: il 37enne che aveva spinto la vittima per il reato di lesioni colpose gravissime; un suo parente, che alle domande dei poliziotti si era mostrato reticente pur essendo a conoscenza dei fatti, per il reato di favoreggiamento personale; i due gestori del locale, per il reato di somministrazione di alcolici a persone già in stato  di manifesta ubriachezza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento