L’emozione dello Juventus Stadium per l’Oscar del Talento

LUCCA - E' stato un sabato da ricordare quello vissuto dai ragazzi più votati nella prima parte del referendum che sono andati a vedere Juventus-Cagliari.

-

 

Era uno dei premi più ambiti in questa edizione 2015 dell’Oscar del Talento e in effetti è stata una giornata da ricordare. I calciatori e gli allenatori più votati nella prima parte di stagione del referendum promosso dal quotidiano La Nazione con il supporto di NoiTv hanno partecipato alla trasferta a Torino dello Juventus Club Capannori per assistere alla sfida di campionato tra Juventus e Cagliari: Bryan Fontanini, Samuele Parmigiani, Filippo Martini, Rocco Spina e gli allenatori Stefano Brini e Riccardo Parmigiani. Una bella occasione per respirare da vicino l’atmosfera del calcio che conta in una struttura all’avanguardia come lo Juventus Stadium. Juve e Cagliari alla fine hanno chiuso sull’1-1, ma i bianconeri di Allegri, già campioni d’Italia, in effetti erano già concentrati sulla semifinale di Champions contro il Real.

Lo Juventus Club di Capannori ha aderito con entusiasmo al referendum che quest’anno festeggia la quarta edizione. Il Club guidato da Giuseppe Del Fiorentino tra l’altro quest’anno festeggia i 50 anni di vita e sta organizzando per settembre una grande festa con i campioni bianconeri, come succedeva fino a qualche anno fa. La collaborazione con l’Oscar del Talento è un motivo d’orgoglio.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento