Premio Fedeltà, il gotha dello sport a Lucca

SPORT VARI - Si è svolta lunedì sera la 19esima edizione della bella manifestazione organizzata dal dinamico Walter Nieri. Premiati grandi personaggi e campioni dello sport: Meneghin, Fondriest, Cassina e la Vaccaroni tanto per citarne alcuni. Speciale su Noi Tv mercoledì sera alle ore 21.

-

 

Un’altra serata da miti e…leggende dello sport quella organizzata dal dinamico e vulcanico Walter Nieri per il 19° Premio Fedeltà andato in scena lunedì sera al Country Hotel di Gragnano. Un cast senza dubbio ancora una volta di elevato spessore tecnico e che ha portato a Lucca campioni assoluti dello sport italiano e…mondiale. Ma anche atleti che attraversano un lasso di tempo che unisce passato e futuro in un ideale ponte temporale e senza fine. Tra i nomi più “pesanti” che hanno ricevuto la prestigiosa Sfinge d’Oro 2015 il monumentale (in tutti i sensi) Dino Meneghin, oggi vicepresidente della FIBE, ma a suo tempo il giocatore più vincente e tra i più longevi. Un numero uno. Curriculum straordinario per Super dino così come quello dell’ex-campione del mondo di ciclismo Maurizio Fondriest iridato a Renaix nel 1988 e decima maglia iridata del mondo del pedale di passaggio al Premio Fedeltà. Ciclismo presente in modo massiccio anche grazie alla presenza del CT della nazionale italiana Davide Cassani, dell’emergente Thomas Pinaglia dello Sporting Club Gragnano del Patron Carlo Palandri e vincitore della recente Firenze- Empoli, e di Primo Mori, uno che nel lontano 1970 vinse una tappa al Tour de France ai tempi di Merckx e Gimondi. Stelle assolute, però, anche il ginnasta Igor Cassina, oro alle Olimpiadi di Atene alla sbarra ed inventorre dell’omonimo movimento Cassina, e la schermitrice Dorina Vaccaroni che negli anni ’80 diede il là alla leggenda del Dtream Team azzurro nel fioretto. Detto che per motivi personali l’allenatore della Lucchese Nanu Galderisi non è intervenuto, ha ritirato il premio l’addetta stampa Emanuela Loguzzo, dobbiano segnalare anche altri personaggi: Imma Gentile, giocatrice di basket del Le Mura Spring, l’arbitro Rocchi, per il calcio Elena Manganiello, capitano del Lucca 2003, lo Sparviero Alberto Francexconi oltre al DG del Pontedera Paolo Giovannini e ai dirigenti di Lucca United, ad allietare ed arricchire una splendida serata che potrete rivedere nelllo Speciale che Noi Tv vi proporrà mercoledì sera lle 21. Intanto già si pensa al 2016 e alla 20esima edizione che, ne siamo convinti, sarà perlomeno scoppiettante e ricca di sorprese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento