Questura, via al progetto ‘sos sordi’

LUCCA - Questa mattina il Questore di Lucca, Vincenzo Ciarambino, ha incontrato i rappresentanti dell’Ente Nazionale Sordi di Lucca per rendere operativo il progetto “Sos sordiI” nato da un protocollo d’intesa tra la l’ente e la Polizia di Stato.

-

sordi

La Questura di Lucca da qualche anno ha attivato un servizio di sms per le persone sorde per permettere di comunicare un’urgenza alla Polizia utilizzando un numero di cellulare a loro dedicato.
Da oggi al servizio SMS si affianca una innovativa applicazione con la quale è possibile accedere ai servizi di emergenza in maniera facile e veloce mediante l’utilizzo di smartphone e tablet.
L’applicazione consente di comunicare il tipo di emergenza direttamente alla centrale operativa della Questura dove un operatore visualizza, su un monitor dedicato, una mail che specifica il tipo di emergenza e contestualmente fornisce ogni indicazione sull’utente, fra cui la posizione Gps.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento