Rossi incontra lavoratori e aziende al Polo Nautico

VIAREGGIO - Lunga giornata versiliese per il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, a Viareggio, Lido di Camaiore e Pietrasanta nel corso del suo tour elettorale. Lunga giornata cominciata a Viareggio: Rossi, accompagnato dal candidato sindaco del Pd Luca Poletti, è andato al Polo Nautico dove i lavoratori e la Fiom Cgil avevano organizzato una giornata di sciopero proprio in vista dell'arrivo del Governatore.

-

 

Rossi ha incontrato gli operai con le rsu e i sindacati che hanno chiesto al presidente il suo impegno per risolvere una situazione lavorativa drammatica. Basti pensare che a fine mese termineranno gli ammortizzatori sociali per 20 operai. Per risolvere i problemi della nautica viareggina, però, secondo i sindacati è necessario agire con forza sul Polo Nautico rivedendo le modalità di concessione.

Sulla sorte degli operai, che già anni fa hanno vissuto il fallimento della Sec, il presidente Rossi ha assicurato che interverrà presso l’assessorato regionale al Lavoro per cercare un modo di scongiurare la mobilità. Sul fronte del porto, Rossi ha garantito l’impegno a risolvere una volta per tutte il problema dell’insabbiamento con un investimento da 5 milioni di euro e tutte le opere infrastrutturali per facilitare il polo della cantieristica. “Ma è necessario – ha detto – un’amministrazione comunale con cui dialogare”.

Rsu e Fiom proseguono comunque  lo stato di agitazione, pronti ad una nuova mobilitazione se non sarà trovata una soluzione per i 23 dipendenti in cassa integrazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento