Virtus Lucca, 17808 volte brava

ATLETICA - Prova superlativa della Virtus CR Lucca nella prima prova della fase regionale dei campionati societari. A Campi Bisenzio i ragazzi del DT Martinelli ottengono un punteggio rilevante che li pone ai primissimi posti delle classicihe nazionali

-

 

17808 punti, mica bazzecole, e in piena linea con quelle che erano le previsioni della vigilia. Un week end memorabile per la Virtus CR Lucca protagonista asoluta allo stadio Emil Zatopek di Campi Bisenzio dove si è svolta la prima delle tre prove della fase regionale dei campionati societari di atletica leggera. Ancora nulla è scontato per la qualificazione alla finale Oro di Jesolo del 26 e  27 settembre, ma se queste sono le premesse si può essere più che fiduciosi. Sul piano tecnico porta la firma di Marcel Lamont Jacob la prestazione più interssante: il taletnuoso atelta italoa-ermicano ha infatti prima trascinato al 4×100 e poi ha vinto i 200 metri con un 21″98 che la dice lumga sulla sua condizione di forma. Resta da chiedersi cosa avrebbe potuto fare nel lungo, ma questo è un altro discorso. Bene anche Levi Roche sui 100 così come il giovane Fabio Pierotti semrpe sui 200 in notevole crescita. In bella evdienza anche Luca Giangravè sul giro di pista affiancato dal buon rientro di Alessandro Orsi. Giangravè poi ha fatto notevoli cose anche sugli ostacoli bassi. Nel mezzofondo Kisorio Kimeli è una sicurezza e Said Ettaqy sui 3000 siepi ha realizzato il minimo per i campionati europei juniores.Anche Polli, neoacquisto dalla Riccardi Milano e Scantamburlo hanno brillato. Da annotare la condizione discreta di Giacomo Puccini che ancora non al top della forma ha comunque portato alla causa punti preziosi. La Virtus CR Lucca chiude questa prima fase al terzo posto alle spalle di Riccardi Milano e Firenze Marathon. Il presidente Adriano Montinari continua a fare di conto, ma forse con un velo di sorriso in più…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento