Assegnati i premi della Società Libera

LUCCA - Sono stati assegnati durante una serata nella chiesa di San francesco i riconoscimenti della decima edizione del premio internazionale della Libertà, organizzato dall'omonima società.

-

Sono stati consegnati sabato sera nella chiesa del complesso di San Francesco, i premi internazionali della Libertà, organizzati dalla società Libera e giunti alla decima edizione. I riconoscimenti di quest’anno sono andati: per la ricerca scientifica all’agenzia spaziale italiana. Nata nel 1988, si è affermata come uno dei più importanti attori mondiali sulla scena della scienza spaziale. Il premio per la cultura è andato a Philippe Nemo, Specialista di filosofia morale e politica, sta preparando un libro sulla fiscalità, Filosofia dell’imposta, in cui espone i principi liberali che devono presiedere alla fiscalità, se si vuole che l’essere umano nei nostri Stati-Provvidenza moderni non sia un nuovo tipo di schiavo. L’economia è andata a Pascal Salin, Professore Onorario di Economia all’ Università Parigi, Sono numerosi i suoi libri che difendono il sistema di libera impresa e la filosofia del liberalismo classico. Infine un premio speciale è stato assegnato a Maria Carmela Lanzetta, eletta sindaco di Monasterace (Reggio Calabria), le venne bruciata la farmacia da un commando di quattro uomini, e dal 2012 ricevette continue lettere anonime di minaccia. Nominata Ministro per gli Affari Regionali, il 30 gennaio 2015 si dimette e torna alla sua professione di farmacista. Il movimento culturale “Società Libera” considera essenziali per un efficace sviluppo della comunità i tre parametri che hanno contraddistinto il cammino della Democrazia e del Liberalismo: libertà, responsabilità individuale, uguaglianza delle opportunità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento