Atti vandalici sulle mura urbane e al Giardino degli Osservanti

LUCCA - Ignoti hanno manomesso 15 dispositivi dell’impianto di irrigazione al Giardino degli Osservanti dietro San Francesco e un gruppo di giovani, in questo caso colti sul fatto e già denunciati, hanno imbrattato le mura urbane con alcune scritte nella sortita di fronte al baluardo Santa Croce.

-

VANDALISMO

L’amministrazione comunale procederà a ripristinare entrambi i danni prodotti.

“Credo che chi ha compiuto certi gesti in questi spazi pubblici – dice il sindaco Alessandro Tambellini –, e segnatamente su monumenti storici che appartengono alla collettività, non farebbe la stessa cosa a casa propria, se non altro perché sarebbe giustamente ripreso dai propri genitori. Lo stesso rispetto e la stessa cura che si ha per la propria proprietà deve valere anche per ciò che è di tutti, anzi di più, anche perché il costo di questi atti stupidi di pochi va a ricadere su tutti i cittadini lucchesi”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento