Camaiore, la magica notte dei tappeti di segatura

CAMAIORE - Con il Corpus Domini è tornata a Camaiore la magia dei tappeti di segatura. Il tema 2015 era legato a un percorso alla scoperta della figura e del messaggio di Beata Madre Assunta Marchetti,la religiosa camaiorese che ha offerto la vita a servizio degli orfani del Brasile.

-

kama

Sono stati quattordici i gruppi di prima categoria che hanno decorato il selciato del centro storico di Camaiore, a cui si sono affiancati gli infioratori e altri tre di seconda categoria composti per lo più da giovani tappetari. Numeri che hanno fatto segnare segnare il punto più alto nella storia della manifestazione.

Quest’anno è stata realizzata anche una guida ai temi e ai bozzetti, che ha facilitato la lettura globale dell’opera dei maestri tappetari lungo il percorso che parte da piazza Diaz e percorre via Vittorio Emanuele, via XX settembre e di nuovo la strada centrale di Camaiore

E il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto ha ringraziato i tappetari, dai più esperti a quelli più giovani, che hanno il compito di portare avanti le tecniche di queste suggestive decorazioni. Un grazie anche all’impegno dell’Associazione Tappeti di Segatura, che fa conoscere nelle scuole una tradizione che è tra le più belle del nostro territorio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento