Disastro ferroviario, Mattarella non incontrerà i familiari delle vittime

VIAREGGIO - Villa Argentina ha ospitato la presentazione degli eventi che lunedì prossimo accompagneranno Viareggio nel sesto anniversario del disastro ferroviario della stazione, che provocò la morte di 32 persone.

- 1

La principale novità è rappresentata dal percorso che quest’anno sarà più lungo rispetto al passato.

Intanto però sull’associazione dei familiari è arrivata una doccia fredda. Avevano chiesto di incontrare il presidente della Repubblica Mattarella ma il Quirinale ha detto di no, sembra per evitare che il presidente possa interferire con il processo in corso. Ma secondo i familiari delle vittime si stanno usando due pesi e due misure.

Daniela Rombi ha annunciato che chiederà a Papa francesco di incontrare i familiari delle vittime.

Commenti

1

  1. roberto della santina


    Non sono d’accordo con la decisione del Quirinale,in altre occasioni il presidente della Repubblica è intervenuto in circostanze analoghe incontrando i famigliari delle stragi e di altri eventi luttuosi.
    Non credo che vada ad influenzare il processo in corso a meno che ne sia in qualche modo coinvolto ed abbia avuto delle pressioni in tal senso.
    Cosa devono pensare ifamigliari delle vittime che si sentono abbandonati e trascurati dalla carica più alto dello Stato italiano?
    Sono cittadini di serie D?
    Bell’esempio che dà signor Presidente, in questa occasione mi vergogno di essere italiano.

Lascia un commento