Forte dei Marmi, condannati gli assassini di Maria Luana Mariani

FORTE DEI MARMI - E' stato condannato a 20 anni l'autore materiale dell'omicidio di Maria Luana Mariani, la 77settenne di Forte dei Marmi, che perse la vita in seguito al soffocamento con un foulard nel corso di una rapina nella sua abitazione di via Viner nell'aprile 2014.

-

MARIA LUANA MARIANI

Quello che doveva essere un furto si trasformò in questo assurdo omicidio da parte di una banda di romeni che poi si dette alla fuga.La polizia però riuscì a rintracciarli ed arrestarli in Romania. Madalin Paun, 20 anni è stato condannato a 20 anni quello che è considerato l’autore materiale dell’omicidio, insieme ad un connazionale quindicenna.  Il “palo”, Marcel Raducan, 33 anni è stato condannato a 17 anni. Per il minorenne sono attese le decisioni del Tribunale di Firenze, C’è inoltre anche il coinvolgimento di Dana Raducan, cittadina  romena che è considerata la “basista” della banda.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento