Il Ghiviborgo ci crede ancora

CALCIO ECCELLENZA - L'impresa è difficile, ma il Ghiviborgo ci crede ancora. Dopo la sconfitta per 2-1 tra le mura amiche, domenica prossima la squadra di Fanani andrà a Ravenna con la consapevolezza di dover compiere un'impresa.

-

 

In palio, però, c’è la vittoria della finale playoff e dunque la matematica promozione in serie D. Per questo i biancorossi non vogliono partire sconfitti. “Non possono rimproverare nulla ai miei ragazzi – dice Fanani a fine partita -, sapevamo che il Ravenna è una squadra fortissima, che non perdona errori. Ma questo non vuol dire che domenica non ci proveremo”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento