Lido di Camaiore, la Cuccarini madrina della pista da biglie da spiaggia più lunga del mondo

CAMAIORE - Lorella Cuccarini è stata la madrina di un record mondiale sulle spiagge di Lido: la pista da biglie da spiaggia più lunga del mondo, lunga oltre un chilometro. (foto: Pamela Giannecchini)

-

Il record è battuto. Lido di Camaiore ambisce ufficialmente al Guinness dei Primati per la pista da biglie in spiaggia più lunga del mondo. Ieri è stato infranto il precedente record di 150 metri della spiaggia di Bibione (Ve): il circuito costruito sulla spiaggia versiliese ha raggiungo la lunghezza totale di 1.002 metri e 85 centimetri, un grande anello di oltre 450 metri di lunghezza che si snodava lungo la battigia attraverso decine di stabilimenti balneari. Le misurazioni, certificate dalla presenza di un notaio e di un ingegnere comunale, saranno inviate all’organismo internazionale che darà l’ok definito per l’inserimento di Lido di Camaiore nel libro dei Guinness dei Primati.

Per realizzare la pista sono state necessarie 3 ore di lavoro, dalle 14 alle 17 circa, e oltre 200 volontari capitanati dall’associazione Beach Fun, con l’aiuto di tanti bagnini e numerosi volontari tra i turisti che hanno sposato con entusiasmo l’iniziativa. Una festa collettiva sulla spiaggia di Lido, culminata col taglio del nastro e il lancio della prima biglia ad opera dell’attrice Lorella Cuccarini, testimonial di 30 ore per la Vita, assieme a Marco Columbro. “Questo di Lido di Camaiore – ha detto Lorella Cuccarini – è un guinness dal sapore particolare visto che è mosso da un grande obiettivo: la solidarietà. E’ importante dare visibilità al mondo del volontariato e a tutto l’entusiasmo che gira attorno. Agbalt ormai è una realtà consolidata, non solo in Toscana”

La manifestazione – iniziata venerdì con una serie di gare di biglie organizzati da circa 70 stabilimenti balneari – è stata voluta dall’associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore, col patrocinio del Comune di Camaiore, per raccogliere fondi per Agbalt, associazione impegnata nel supporto delle famiglie con bambini affetti da gravi patologie che proprio ieri a San Giuliano Terme ha dato il via ad un importante progetto sociale.

Per Lido di Camaiore si tratta del secondo grande evento organizzato dall’associazione Abc, dopo il festival dei droni del 30 e 31 maggio. Prossimi appuntamenti in programma la festa delle tradizioni popolari (18 luglio), il mega torneo di burraco sotto le stelle (6 agosto) e il tuffo in parrucca per il Meyer (19 agosto).

Lascia per primo un commento

Lascia un commento