Servizi socio sanitari integrati, accordo tra Comuni e asl

LUCCA - Sarà firmata lunedì 29 giugno durante la Conferenza dei Sindaci la convenzione tra Conferenza Zonale della Piana di Lucca e l’Azienda ASL 2 per la gestione integrata dei servizi socio-sanitari.

-

L’annuncio è stato dato a palazzo Orsetti dal sindaco di Lucca Tambellini, dai sindaci della Piana e dal direttore della Asl, Joseph Polimeni.

Obiettivo dell’atto è  la piena integrazione delle attività sociosanitarie evitando duplicazioni di funzionamento tra gli enti associati.

Le prime integrazioni dell’attività saranno applicate su due marco aree, quella relativa agli anziani e quella dedicata alla disabilità. Tra gli ambiti di intervento per l’area dedicata agli anziani vi sono, tra l’altro, i pacchetti assistenziali domiciliari, i percorsi di residenzialità definitiva o semi residenzialità nelle Residenzie sanitarie assistite. Tra gli ambiti di intervento per l’area disabilità vi sono i percorsi per l’inserimento in centri diurni, inserimenti di tipo socio-terapeutico, percorsi individuali per favorire l’autonomia, attività per creare occasioni di socializzazione. L’organizzazione passerà anche attraverso l’Ufficio di Piano, costituito da personale messo a disposizione dai Comuni dell’Azienda USL, che rappresenta l’elemento tecnico per il supporto dell’intero processo di programmazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.