Servizi socio sanitari integrati, accordo tra Comuni e asl

LUCCA - Sarà firmata lunedì 29 giugno durante la Conferenza dei Sindaci la convenzione tra Conferenza Zonale della Piana di Lucca e l’Azienda ASL 2 per la gestione integrata dei servizi socio-sanitari.

-

L’annuncio è stato dato a palazzo Orsetti dal sindaco di Lucca Tambellini, dai sindaci della Piana e dal direttore della Asl, Joseph Polimeni.

Obiettivo dell’atto è  la piena integrazione delle attività sociosanitarie evitando duplicazioni di funzionamento tra gli enti associati.

Le prime integrazioni dell’attività saranno applicate su due marco aree, quella relativa agli anziani e quella dedicata alla disabilità. Tra gli ambiti di intervento per l’area dedicata agli anziani vi sono, tra l’altro, i pacchetti assistenziali domiciliari, i percorsi di residenzialità definitiva o semi residenzialità nelle Residenzie sanitarie assistite. Tra gli ambiti di intervento per l’area disabilità vi sono i percorsi per l’inserimento in centri diurni, inserimenti di tipo socio-terapeutico, percorsi individuali per favorire l’autonomia, attività per creare occasioni di socializzazione. L’organizzazione passerà anche attraverso l’Ufficio di Piano, costituito da personale messo a disposizione dai Comuni dell’Azienda USL, che rappresenta l’elemento tecnico per il supporto dell’intero processo di programmazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento