Strepitoso successo del Gran Galà Esordienti

ATLETICA - Davvero eccezionale l'afflusso di piccoli atleti e dei loro genitori alla sesta edizione della bella manifestazione organizzata dall Virtus CR Lucca. 480 partecipanti in rappresentanza di 25 società. Ma il momento più toccante è stata la consegna di un defibrillatore.

-

1_6_15_ virtus OK

Una giornata di grande atletica leggera giovanile. 480 partecipanti provenienti da tutta la Toscana in rappresentanza di 25 società. Oltre 1500 i genitori presenti sulle tribune del Moreno Martini con il parcheggio adiacente andato in tilt. Un successo grandioso il 6° Gran Galà Esordienti che ha visto impegnato tutto lo staff della Virtus CR Lucca organizzare al meglio l’evento: con la proverbiale e riconosciuta professionalità. Si è trattato dell’ormai tradizionale appuntamento di fine anno, che ha chiuso anche i Corsi Comunali di atletica leggera per la stagione 2014/2015. Come dicevamo 480 i mini taleti in gara che si sono cimentati nelle tre prove individuali: lancio del vortex, salto in lungo e 60 metri in quella che possiamo considerare una vera e proprio festa dell’atletica leggera. In realtà il momento più toccante e significativo della domenica ha avuto un risvolto importante, se non storico, con la presentazione ufficiale alla presenza della D.ssa Filippi per gli Studi Medici D33 di San Marco della consegna di un defibrillatore. Induibbiamente il “Moreno Martini” costituisce un fiore all’occhiello per l’intera città di Lucca e per l’Amministrazione comunale, grazie alla sinergia congiunta per la gestione dello stesso, ad oggi affidata alla società del presidente Adriano Montinari. In defintiiva abbiamo vissuto una bellissima giornata di sport, chiusa in perfetto programma orario, e che ha visto la consegna a tutti i parteciopanti di una coppa di riconoscimento e di un portascarpe. Intanto la Prima squadra della Virtus si accinge ad affrontare sabato e domenica la seconda porva della fase regionale dei societari con l’obiettivo di incrementare il già ragguardevole punteggio ottenuto a Campi Bisenzio e sfondare magari anche il muro dei 18mila punti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento