Andreucci fa suo il San Marino

MOTORI - Vittoria preziosa di Paolo Andreucci al rally di San Marino che allunga in testa alla classifica del campionato italiano.

-

 

E’ proprio il caso di dirlo: Orange Power. La livrea scelta dalla Peugeot per lanciare sul mercato il nuovo colore della 208 ha portato bene a Paolo Andreucci che si è aggiudicato il 43° Rally di San Marino quinta prova del CIR 2015. Al termine di due giorni di gara e 11 prove speciali Andreucci-Andreussi si impongono davanti a Campedelli-Fappani su Peugeot 207, mentre Basso-Granai chiudono al terzo posto a quasi un minuto e mezzo.

Vittoria preziosa, in pratica mai in discussione dopo l’uscita di scena di uno dei favoriti, Umberto Scandola, costretto al ritiro a causa di un’uscita di strada nella prima giornata di rally. Sugli sterrati del Monte Titano Andreucci è apparso sempre a proprio agio, assoluto padrone dopo il deludente quarto posto dell’Adriatico. Una vittoria che di certo non chiude il campionato italiano, ma mette Ucci in una posizione di assoluto vantaggio con 59 punti davanti a Scandola (fermo a 32), Basso (32) e Chardonnet (28, anche lui costretto al ritiro al San Marino).

Da segnalare con grande piacere l’affermazione del lucchese Luca Panzani (navigato da Sara Baldacci) nel Trofeo Renault Twingo Top 2015.

Adesso il campionato va in pausa estiva: si ritornerà a fine agosto sull’asfalto del 51° Rally del Friuli Venezia Giulia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento