Arrestati mentre rubano da MaraMeo

LUCCA - Tre giovani albanesi di circa 30 anni sono stati arrestati dalla polizia mentre stavano mettendo a segno un furto alla pizzeria MaraMeo di piazza San Francesco, nel centro storico di Lucca.

- 1

 

Contavano sulla velocità dell’azione ed invece non hanno fatto i conti con il rumore provocato e il senso civico di alcuni vicini che hanno avvertito subito il 113. Tre giovani albanesi di circa 30 anni sono stati arrestati dalla polizia mentre stavano mettendo a segno un furto alla pizzeria MaraMeo di piazza San Francesco, nel centro storico di Lucca.

Il fatto è avvenuto martedì notte intorno alle 2. Alcuni residenti hanno sentito dei rumori sospetti provenienti dal locale e hanno chiamato la polizia. In pochi istanti le pattuglie sono arrivate sul posto e hanno bloccato in flagranza i tre malviventi, travisati e muniti di arnesi atto allo scasso, che dopo aver sfondato la porta avevano già prelevato 4 tablet e circa 2.500 euro in contanti. Questa volta è andata bene, ma tra la pizzeria e il bar di fronte i titolari negli ultimi 5 anni hanno subito una decina di furti.

 

Commenti

1

  1. Marco D’Alessandro


    Vedo che prima dei tre giovani albanesi, sono stati colti in flagrante un iracheno, un tunisino e sono stati allontanati addirittura dal paese dei falsi rivenditori ENEL. Che dire: avete ragione, i non italiani sanno solo rubare, mentire, ingannare. Meno male che in Italia trovano un paese al 100% di galantuomini, il cui senso civico reagisce a queste sopraffazioni, e impone la legalità. Meno male che i nostri media ristabiliscono la verità, contro ogni tentativo di disinformazione di tutti quei paesi che si dipingono come evasori. Non sanno di chi è la colpa,

Lascia un commento