Barga: San Cristoforo, premiata la famiglia Orlando

BARGA - Grande partecipazione ieri sera a Barga in occasione della processione per San Cristoforo. Oltre al San Cristoforo Speciale al presidente del Senato Pietro Grasso, il Comune ha consegnato il riconoscimento alla famiglia Orlando.

-

Grande partecipazione ieri sera a Barga alla processione per San Cristoforo, patrono del paese. Come ogni anno il ritrovo è stato fissato alla Chiesa del Sacro Cuore in Pian Grande. Da lì è partito il lunghissimo corteo formato da musici, sbandieratori, balestrieri e corteggi storici oltre alla partecipazione di alcuni corpi bandistici. Tante le associazioni che hanno preso parte alla manifestazione e come sempre hanno partecipato anche tante amministrazioni comunali della Valle del Serchio. La parte religiosa ha chiuso il corteo con la presenza del Cardinale Baldisseri preceduto dalla reliquia del santo protettore dei viandanti e dei viaggiatori che oggi si riconoscono in tutti gli automobilisti e autotrasportatori.
E’ stata anche l’occasione per riparlare dei premi assegnati al Teatro dei Differenti. Oltre alla cittadinanza onoraria e la consegna del San Cristoforo Sperciale a Pietro Grasso, il San Cristoforo d’Oro quest’anno è stato conferito alla famiglia Orlando, che 100 anni fa realizzò la fabbrica di munizioni a Fornaci di Barga diventata poi nel tempo la Metallurgica, la Smi e oggi Kme. A ritirare il premio un’emozionata Francesca Orlando che durante la cerimonia ha ringraziato i suoi avi ed ha ribadito l’attaccamento con la Valle del Serchio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento