Legge Severino, Mallegni sospeso dal ruolo di sindaco

PIETRASANTA - Massimo Mallegni è stato sospeso dal ruolo di sindaco di Pietrasanta in base agli effetti della legge Severino. La notifica della sospensione è arrivata nel pomeriggio di venerdì.

- 1

 

Massimo Mallegni è stato sospeso dal ruolo di sindaco di Pietrasanta in base agli effetti della legge Severino. La notifica della sospensione è arrivata nel pomeriggio di venerdì. Il provvedimento firmato dalla Prefettura di Lucca è una conseguenza della condanna di primo grado per il reato di abuso d’ufficio. Una vera doccia gelata per Mallegni che in campagna elettorale aveva mostrato il parere di un noto avvocato che escludeva l’applicabilità della Severino al suo caso. Mallegni in queste ore sta già lavorando al ricorso.

La sospensione potrebbe durare al massimo 18 mesi. In attesa degli sviluppi i poteri di Mallegni passano al vicesindaco Daniele Mazzoni.

Commenti

1

  1. roberto della santina


    in Italia si fanno le leggi e subito cerchiamo di aggirarle, una volta tanto che vengono applicate……….
    Nonostante la spada di Damocle, che pesava su Mallegni, si è candidato lo stesso alle elezioni per il sindaco di Pietrasanta, ma queste persone hanno una coscienza, se sai di essere in “fallo”, non ti candidare non hai l’integrità morale per ricoprire tale carica, il vizio della”poltrona” è troppo radicato e non vogliono rinunciare ad ogni costo……!

Lascia un commento