Netturbino picchiato da un’automobilista

SERAVEZZA - Un operaio dell'Ersu è rimasto gravemente ferito in una rissa scoppiata nel centro di Pozzi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri l'uomo, che si trovava alla guida di un mezzo per la raccolta dei rifiuti, è stato aggredito da due persone dopo un litigio verbale scoppiato per un parcheggio mal eseguito.

-

Ad avere la peggio è stato proprio il netturbino che ha riportato diverse fratture.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.