Nuovo incendio a Massa Macinaia, caccia aperta al piromane

CAPANNORI - Ennesimo rogo doloso nei boschi alle pendici dei Monti Pisani. Le fiamme hanno lambito alcune abitazione e distrutto boschi e oliveti. Cittadini esasperati.

- 2

incendio2

Alimentato dal forte vento che spazzava le colline e la Piana di Lucca, un incendio di vaste proporzioni si e’ sviluppato nel primo pomeriggio a Massa Macinaia, nel comune di Capannori, alle pendici dei Monti Pisani. Si tratta di una zona che nelle ultime due settimane e’ stata colpita ben quattro volte da incendi di chiara origine dolosa ed ora e’ caccia aperta al piromane. Il rogo di oggi ha mandato in fumo decine di ettari di bosco e uliveto con le fiamme che si sono pericolosamente avvicinate alle case. Sul posto sono quindi subito intervenute le squadre dei volontari dell’antincendio e dei vigili del fuoco mentre dall’alto due elicotteri della Regione hanno lavorato a ritmo serrato per impedire che il rogo si propagasse ulteriormente. Gli abitanti della zona sono esasperati e chiedono di non rimandare ulteriormente un intervento concreto da parte delle forze dell’ordine. Le fiamme scaturiscono infatti quasi sempre dagli stessi punti ed e’ sotto gli occhi di tutti il fatto che qualcuno si diverta ad appiccarle per poi godersi lo spettacolo. Spettacolo che ogni volta rischia pero’ di trasformarsi in tragedia con decine di persone che mettono a rischio la loro vita per spegnere gli incendi e con le case che vengono minacciate sempre piu’ da vicino.

Commenti

2


  1. Se quella persona li venisse beccata dalle persone farebbero bene a tirarcelo sopra e farni assaporare un suo capolavoro…….. Le forze dell’ordine e le leggi sono troppo clementi

  2. cagnacci alessandro


    L’inerzia e l’incapacità delle autorità e degli organi competenti nel fermare questo scempio ormai rischia di trasformarsi in colpevole complicità in questi atti criminali. Cosa aspettano, che ci scappi il morto??? Non ne possiamo più di vivere in zona di guerra.

Lascia un commento