Pietro Grasso cittadino onorario di Barga

BARGA - Il Presidente del Senato riceverà la cittadinanza onoraria del comune di Barga. La cerimonia di consegna è prevista per il 24 luglio alle ore 11 al Teatro dei Differenti, in coincidenza con San Cristoforo, patrono della cittadina.

-

GRASSO

Il presidente del Senato Pietro Grasso diventerà cittadino onorario di Barga. L’annuncio è stato dato dal sindaco Marco Bonini. Grasso sarà accompagnato a Barga dal senatore Andrea Marcucci e riceverà la cittadinanza il 24 luglio, in coincidenza con San Cristoforo. La cerimonia si terrà la mattina, alle 11, al Teatro dei Differenti e prima il presidente del Senato visiterà la casa archivio di Antonio Mordini, che fu uno dei primi uomini di Stato, nella seconda metà dell’Ottocento, ad intuire la pericolosità della mafia. Un filo rosso lega Mordini a Pietro Grasso, che è stato procuratore capo a Palermo e procuratore nazionale antimafia.

Quello a Grasso non sarà il solo riconoscimento che sarà assegnato il 24 luglio: un altro sarà assegnato alla famiglia Orlando in occasione dei 100 anni della fondazione della fabbrica Smi, adesso Europa Metalli.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento