Più poliziotti sui treni a rischio sicurezza

FIRENZE - Più agenti della polizia ferroviaria, ma anche dirigenti di Trenitalia, per una maggiore sicurezza a bordo dei treni regionali delle tratte o delle corse considerate più a rischio. E' quanto reso noto oggi a Firenze da Orazio Iacono, direttore trasporto regionale di Trenitalia.

-

treno-ferrovie-dello-stato-1

“Dal 26 giugno sono aumentate le presenze a bordo dei treni regionali degli agenti Polfer – ha spiegato – specie sulle tratte più a rischio. In Toscana quella considerata tale  è la linea Firenze-Pistoia-Viareggio”. Secondo Iacono “sempre dal 26 giugno a bordo dei treni ci sono anche dirigenti dell’azienda per dare solidarietà alle persone e soprattutto vedere in prima persona cosa succede”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento