Baldini chiede più cinismo alla Lucchese

CALCIO LEGA PRO - Prosegue la lunga fase di preparazione estiva della Lucchese tra allenamenti ed amichevoli. Anche a Castelnuovo mister Baldini ha ruotato gli uomini a disposizione. Interessante l'utilizzo di Fanucchi esterno. Sabato pomeriggio di nuovo in campo a Montecatini Terme.

-

 

Sguardo attento e concentrato quasi a scrutare quanto e come cresce la sua Lucchese. Francesco Baldini, che chiede ai suoi più cinismo sotto porta, non si è smentito ed anche nell’amichevole di Castelnuovo Garfagnana ha ruotato gli effettivi a disposizione facendo incamerare minuti preziosi nelle gambe un pò a tutti. Del resto dipendesse da lui il campionato potrebbe cominciare anche domani anche perchè questa attesa, ma soprattutto l’incertezza che regna (si comincerà davvero il 6 settembre?), snerva e complica il lavoro. Detto ciò è chiaro che ci sono ancora dieci giorni di mercato e che qualcosa potrebbe accadere. Ad esempio quel Fanucchi schierato esterno al Nardini con Bianconi centrale, pare quasi un messaggio indirizzato alla società sulla necessità di acquisire un forte centravanti di ruolo: l’esperto Cristian Longobardi (che Baldini ha avuto al Sestri Levante) è più di un’idea. Intanto è chiaro che la condizione di forma della squadra non può essere ancora quella ottimale.

Lucchese che tornerà in campo sabato pomeriggio sul campo del Montecatini Terme, formazione neopromossa in serie D e nelle cui fila è approdato in prestito da poche ore il giovane attaccante rossonero Tommaso Pecchioli. Si alzerà dunque l’asticella dell’impegno che Nolè & C. dovranno sciropparsi al cospetto di un interlcoutore senza dubbio agguerrito e voglioso di ben figurare. La prossima settrimana sarà poi la volta (giovedì sera) della presentazione ufficiale al Porta Elisa e, si spera, anche dei gironi e dei calendari. Inutile negarlo la voglia di campionato è già tanta…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento