Blitz del collettivo Dada Boom all’ex Salov

VIAREGGIO - La notte scorsa, militanti del collettivo Dada Boom, hanno agito con un'azione simbolica affiggendo una gigantografia di quasi 5 metri raffigurante una pillola con su scritto Landscape (paesaggio) sulle pareti dei fatiscenti silos dell'ex oleificio “Salov” di Viareggio.

-

SALOV1

“Vogliamo evidenziare e denunciare l’incuria di questi luoghi. Mentre l’ amministrazione ipotizza la costruzione di silos adibiti a parcheggi per auto sparsi per la città, il nostro augurio è che venga piuttosto ingerita la “pillola del paesaggio” come cura contro lo stupro del territorio, sia esso naturalistico o urbano, e che si producano proposte più idonee al contesto paesaggistico.

Dada Boom è un’officina di arte fotografica e contemporanea.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento