D’Alessandro: “Via la statua di M. Luisa durante il Summer”

LUCCA - Mimmo D'alessandro, patron del Summer Festival, non smette di sorprendere. Alla presentazione del video finale del Summer 2015, disponibile su YouTube, D'Alessandro, affiancato dal presidente onorario Alan Friedman, ha lanciato una nuova inaspettata proposta.

- 2

Togliere la statua di Maria Luisa di Borbone da piazza Napoleone, per aumentare a 25 mila posti, ha detto, la capienza dell’arena del Summer in occasione dei concerti.

Lo spostamento, oltre che della statua anche dei lampioni, ha detto ancora D’Alessandro, sarebbe temporaneo, solo nel mese del festival, poi la statua potrebbe tornare al suo posto. L’idea, tra sogno e provocazione, ha lasciato stupiti l’assessore Ilaria Vietina e il capo di gabinetto del Comune Luca Galli, presenti alla conferenza stampa. Dopo qualche battuta è stato detto che della prossima edizione del festival si parlerà a settembre.

Alan Friedman si è soffermato invece sul fatto che il Summer quest’anno avrebbe portato 30mila pernottamenti di turisti in città e un indotto tra i 10 e 15 milioni di euro.

Sul futuro del Summer D’Alessandro ha detto che la manifestazione non si muove da Lucca. Per la Versilia ci sono progetti ma per altri tipi di manifestazioni.

Commenti

2


  1. La storia non si sposta!!!!


    • la storia si è spostata : s.frediano è stata capovolta. la storia si è distrutta : la chiesa di s.pietro è stata rasa al suolo assieme al magazino del sale e alle carceri del sasso per fare piazza grande. la storia si è ingrandita : le mura sono state ampliate cinque volte….caro luca con questi argomenti non sono d’accordo con quanto affermi. massimo

Lascia un commento