Innocenti vince ancora e allunga in testa allo Challange

CICLISMO ALLIEVI - Andrea Innocenti vince il 35° Trofeo Donatori di Sangue Fratres di Piano di Mommio, quarta e penultima prova del Challange Allievi Lucca-Versilia valida anche per l'assegnazione del titolo provinciale.

-

 

L’allungo decisivo sulla salita del Monte Pitoro a 14 km dal traguardo e l’arrivo in solitaria, a braccia alzate. Andrea Innocenti vince così il 35° Trofeo Donatori di Sangue Fratres di Piano di Mommio, quarta e penultima prova del Challange Allievi Lucca-Versilia valida anche per l’assegnazione del titolo provinciale.

A meno di 24 ore dalla prova di Marginone, gli Allievi tornano a gareggiare in una domenica mattina segnata dal brutto tempo. Ma la pioggia non ferma la perfetta organizzazione di gara dell’Unione Ciclista Piano di Mommio e così dopo il via puntuale alle 9:30 i 105 partenti affrontano i sei giri del circuito ricavato sulle strade pianeggianti della frazioni massarosese prima del gran finale che prevede il Gran Premio della Montagna sul Pitoro per 73 km totali.

La prima parte di gara, complice la pioggia battente, fila via liscia senza grandi sussulti. La notizia è rappresentata dai numerosi ritiri, dovuti alle condizioni climatiche che mettono a dura prova i giovani atleti. Durante i sei giri del circuito, però, ci sono anche alcuni tentativi di fuga, subito riassorbiti dal gruppo. Solo all’ultimo giro un gruppetto di 4 si stacca di un centinaio di metri che sulla salita del Pitoro risulteranno decisivi.

E infatti sul traguardo di Piano di Mommio Andrea Innocenti, già vincitore del Trofeo Angelo Impianti di quattro giorni fa sulle Mura di Lucca, arriva in solitaria a braccia alzate.

Per il podio è volata a tre, vinta da Fabio Chiodini della Valseriana che finisce secondo, terzo Rocco Imbruglia della Cambria Pozzarello. Nella discesa dal Pitoro si registra anche una caduta che coinvolge alcuni corridori. Graffi e contusioni, ma per fortuna niente di grave. Il nono posto vale il titolo di campione provinciale ad Alessandro Bartoli della Speedy Bike.

Il Challange va in vacanza per una settimana prima del gran finale in programma domenica, a Coreglia, con il 4° Memorial Giamapolo Roni organizzato dall’ Uc Lucchese. Andrea Innocenti difenderà la maglia gialla di leader della competizione con altissime chance di conquistare un’edizione 2015 davvero appassionante.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento