Lello è il gay più bello d’Italia

TORRE DEL LAGO - Si è svolto ieri sera al Mamamia il concorso “Il gay più bello d'Italia”. A vincere è stato il ventenne pugliese Lello Serio.

- 1

GAY

E’ nella parte dell’intervista che è emerso Lello Serio, che oltre a brillare per la sua bellezza, si è fatto valere anche per la sua intelligenza e per la sua forte emotività. Lello è originario di Massafra, in provincia di Taranto, ma vive a Bari, è fidanzato, studia all’Università di Bari scienza del servizio sociale perché, ci dice, il suo sogno è fare l’assistente sociale ed, in particolare, di prendersi cura di bambini in difficoltà. Lello, inoltre, lavora come cubista in discoteca per pagarsi gli studi.

La sua storia è sorprendente: “Sono uno scrittore – ci dice -: a 16 anni ho iniziato a scrivere un romanzo fantasy su un legame di sangue e d’amore tra un ragazzo ed una ragazza e l’anno scorso l’ho pubblicato dalla casa editrice Dellisanti, col titolo “Tutto quello che non pensavamo di essere”. Ora sto lavorando ad un secondo romanzo, che continuerà la storia del primo”.

“Ho sempre saputo di essere gay – continua Serio – ma ne ho preso consapevolezza a 14 anni.  In famiglia l’ho detto a 18 anni: prima a mia madre, che mi ha confessato di averlo sempre saputo, poi a mio padre, non senza qualche difficoltà. Prima gli avevo negato di essere omosessuale, poi alla fine, da uomo a uomo, gli ho parlato a quattr’occhi e mi ha capito ed accettato”.

Commenti

1


  1. Lello…il gay più bello 😎!
    Fa anche rima!
    Scherzi a parte…congratulazioni e auguri Lello!
    Probabilmente la vita non ti e’ stata ne ti sarà sempre facile per l’ottusa mentalità di tanti… Anzi troppi!

Lascia un commento