Lucca, a settembre i lavori al chiostro del Mercato del Carmine

LUCCA - Continua Il restauro del Mercato del Carmine. A settembre inizieranno i lavori per la completa riqualificazione della copertura del vecchio chiostro per una spesa complessiva - per questa tranche - di 344 mila euro, contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

-

La gara di aggiudicazione dell’appalto si è svolta a fine luglio e l’intervento è stato affidato all’Associazione temporanea di imprese Franconi Fabio – Lom Cer. La consegna dei lavori è prevista per i primi giorni di settembre. La copertura del portico avrà lo scopo di rendere maggiormente fruibili i locali posti attorno al terrazzo, permettendo come in origine la visione diretta della piazza centrale coperta, in previsione dell’intervento definivo di riqualificazione del mercato.

“Si tratta di un ulteriore passo in avanti per il recupero di uno dei luoghi simbolo della città – spiega l’assessore all’Edilizia Pubblica Francesca Pierotti – Il comune è impegnata da tempo per la riqualificazione funzionale di questa struttura che ha grandi potenzialità per il rilancio stesso dell’area dove il Mercato sorge”.

L’intervento prevede il posizionamento di 28 capriate in ferro realizzate secondo la tipologia di quelle esistenti sulla copertura principale del chiostro; anche la copertura sarà identica a quella recentemente realizzata per il portico, con pannelli isolanti in rame e lucernaio sul colmo. E’ prevista inoltre la demolizione delle tamponature degli archi realizzate in vetro-cemento e la realizzazione di infissi a chiusura delle aperture laterali tra la nuova copertura e i tetti esistenti lato Via Nuova e Piazza del Carmine. Per la realizzazione dell’opera sono previsti 120 giorni

Lascia per primo un commento

Lascia un commento