Lucca; turista vede spaccio di droga dalla finestra e chiama la polizia

LUCCA - Un cittadino marocchino di 28 anni, residente a Lucca, con regolare permesso di soggiorno, è stato bloccato da una pattuglia della Squadra Volante dopo aver ceduto droga ad un giovane acquirente.

-

polizia lucca

L’attività di spaccio è stata notata da un turista che, dalla finestra del suo alloggio, oltre ad aver assistito allo scambio, ha addirittura udito le fasi della contrattazione e le lamentele dell’acquirente sul prezzo eccessivo della sostanza (70 euro), lamentele che hanno determinato lo spacciatore ad aggiungere un’ulteriore dose di sostanza. Il testimone ha segnalato in tempo reale al 113 l’avvenuta cessione e l’allontanamento dell’acquirente a bordo di un motociclo. La Volante intervenuta ha rintracciato lo straniero in vicolo San Pierino.

Al controllo è apparso subito nervoso ed insofferente e privo di documenti, perciò è stato accompagnato in questura per l’identificazione e la perquisizione. Gli accertamenti hanno consentito di rinvenire  70 euro e una dose di marijuana occultata in una tasca dei pantaloni e una dose di cocaina nascosta nel calzino. I poliziotti hanno poi effettuato una perquisizione presso il domicilio dello straniero rinvenendo altre dosi di sostanze stupefacenti, sequestrando complessivamente due grammi di cocaina e un grammo di marijuana.

Lo straniero è stato denunciato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento