Precipita deltaplano, muore un lucchese

PISA - Il pilota di un deltaplano è morto stamani in un incidente avvenuto intorno alle 9 a Ponte a Egola, poco dopo il decollo dall'aviosuperficie di San Miniato (Pisa). A perdere la vita Gian Piero Sargenti, 70 anni di Lucca.

-

02

Potrebbe essere stato un malore o forse un’avaria a causare la morte di Gian Piero Sargenti, un uomo di 70 anni originario di Lucca ma residente a Pistoia, che questa mattina è morto precipitando con il deltaplano mentre stava volando nella zona di San Miniato.

Il fatto è avvenuto intorno alle 9. Sargenti è decollato dall’aviosuperficie di Casa Bonello a San Miniato e dopo qualche secondo di volo è precipitato a terra. A tutta la scena ha assistito un amico, un coetaneo di Lucca, che ha è accorso subito sul luogo dell’impatto trovando il Sargenti già privo di vita. Sul posto sono dunque intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri a cui sono affidate le indagini per cercare di ricostruire la dinamica dell’incidente.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento