Sant’Anna, residente vede ladri in azione e li fa catturare dalla polizia; ma uno è già libero

LUCCA - La squadra volanti della polizia ha catturato due giovani albanesi residenti a Lucca, di 23 e 18 anni, con l'accusa di furto aggravato.

- 5

polizia-volante

I due nel pomeriggio di mercoledì, approfittando di un finestrino abbassato, avevano rubato una borsa da un’auto in sosta in via Saladini a Sant’Anna. Non si erano però accorti che un residente li stava osservando. L’uomo ha subito telefonato alla polizia, che grazie alle indicazioni fornite in diretta ha intercettato e bloccato i due sulla via Sarzanese. A quel punto i poliziotti sono stati raggiunti dal testimone che ha confermato che quelli erano i ladri.

Il 23enne ha chiesto i termini a difesa e sarà processato a settembre. Nel frattempo rimane ai domiciliari. Il 18enne invece ha patteggiato sei mesi ed è stato rimesso in libertà, considerata la mancanza di precedenti condanne a suo carico.

Commenti

5


  1. Come al solito gli immigrati che rubano nel nostro paese vengono tutelati dalle leggi italiane,mentre noi cittadini italiani nonostante che paghiamo le tasse non siamo tutelati dallo stato italiano


  2. Alla fine sarà necessario o espellere tutti gli stranieri, compresa la minoranza onestà, o fare delle leggi apposta per loro

  3. roberto della santina


    Se prendo la cittadinanza rumena o albanese, usofruisco dei vantaggi che loro hanno, magari trovo lavoro e mi assegnano anche una casa popolare ad affitto agevolato, considerando che i cittadini italiani sono loro il nuovo terzo mondo.


  4. Del popolo americano non invidio niente tranne il loro rispetto per la proprietà privata, in america non esistono graticole alle finestre perché nessuno si azzarda ad avvicinarsi ad una abitazione se non per il vialetto in bella vista.

Lascia un commento