Tuffo di solidarietà da record, 10mila partecipanti

LIDO DI CAMAIORE - Un'onda umana colorata e solidale: circa 10 mila partecipanti, secondo una prima stima. Lido di Camaiore conferma l'entusiasta adesione di turisti e residenti al grande tuffo collettivo in parrucca, una grande iniziativa tesa a raccogliere fondi per l'ospedale Meyer.

-

Proprio la vendita delle parrucche colorate, assieme agli altri gadget dell’associazione Nicco & Friends, serviva infatti per la raccolta fondi per finanziare il “progetto Adolescenti” che la stessa associazione onlus sta portando avanti all’interno del ospedale pediatrico Meyer di Firenze.Proprio la vendita delle parrucche colorate, assieme agli altri gadget dell’associazione Nicco & Friends, serviva infatti per la raccolta fondi perProprio la vendita delle parrucche colorate, assieme agli altri gadget dell’associazione Nicco & Friends, serviva infatti per la raccolta fondi per finanziare il “progetto Adolescenti” che la stessa associazione onlus sta portando avanti all’interno del ospedale pediatrico Meyer di Firenze. La festa è iniziata nel primo pomeriggio con feste in spiaggia, concorsi a premi, fitness e animazione in tutti gli stabilimenti balneari di Lido. Poi, alle 17,30, al passaggio dei deltaplani dalla Fossa di Montrone fino alla Fossa dell’Abate (dal confine con Pietrasanta a quello con Viareggio) tutti i partecipanti, parrucca in testa, hanno effettuato il tuffo, creando una sorta di onda colorata lunga qualche chilometro. Grande soddisfazione degli organizzatori, l’associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore (Abc) che per tutta l’estate ha regalato eventi gratuiti e con un doppio fine: regalare divertimento, emozioni e sensazioni da ricordare ai turisti e ai residenti, e allo stesso tempo non dimenticare chi è meno fortunato, visto che tutte le iniziative sono servite per raccogliere fondi per diverse realtà associative, da Agbalt alle Piccole Stelle a Nicco & Friends. La giornata di oggi si è conclusa con una grande merenda collettiva per grandi e piccini. L’evento, organizzato dall’associazione ABC di Lido di Camaiore con il patrocinio del Comune di Camaiore, è stato possibile anche per l’apporto di alcuni sponsor tra cui 3 Store Lido di Camaiore, Fiat Dati, Axa Assicurazioni, BCC Versilia-Lunigiana, Versilia Food Service e Shopinn Brugnato 5 Terre.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento