“Una notte nell’antico borgo”

COREGLIA - E' diventata una tradizione che ogni anno riesce a richiamare migliaia di persone da tutta la Toscana. E' "Una notte nell'antico borgo", la festa medievale di mezza estate che per una serata trasforma Coreglia Antelminelli in quella che fu.

-

 

L’antico borgo, spogliatosi degli abiti moderni, è tornata a vestirsi di magnifici panni medievali, in un virtuoso gioco tra storia e leggenda. Il paese si è popolata di nobili e contadini, sbandieratori, cavalieri, tamburi.

L’animazione e gli spettacoli sono stati curati dalla Vicaria e Sbandieratrici di Coreglia, dei Falconeria 2015, dagli Sbandieratori di Gallicano e dal Gruppo storico Il Castello di Nozzano, arricchiti da degustazioni di prodotti tipici, mercatini e spettacoli di artisti di strada.

Legittima la soddisfazione dell’amministrazione comunale che sostiene l’iniziativa portata avanti con successo dall’associazione Pro Coreglia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento