Jessica Pieri vuole far l’americana

TENNIS - La 18enne tennista lucchese scenderà in campo tra poche ore nel prestigioso torneo US Open Juniores a New York. Jessica passa dalle qualificazioni con la speranza di mettersi in bella evidenza anche negli States. Intanto il suo 2015 è stato davvero più che lusinghiero.

-

 

Un 2015 da incorniciare. La vittoria a S.Croce sull’Arno, la semifinale al prestigioso Trofeo Bonfiglio e tutta una serie di risultati eccellenti a caratterizzare e a scandire il ritorno prepotente sulla scena tennistica di Jessica Pieri. Abbiamo incontrato la 18enne giocatrice del TC Lucca ed anche dalle sue parole si può evincere la notevole soddisfazione per essere tornata ai livelli che più le competono. Del resto classe e stile di gioco non le hanno mai fatto difetto.

E proprio in questi giorni, dopo aver raggiunto i quarti di finale al torneo di Bagnatica, Jessica è volata negli Stati Uniti dove nelle prossime ore scenderà in campo per le qualificazioni degli US Open a livello Juniores. Chiaro che la vetrina americana in una competizione di respiro mondiale sarà per lei un altro momento di particolare fascino.

Siamo dunque di fronte ad una Jessica Pieri completamente rinata e che non si pone limite. Del resto con la forza e la spensieratezza dei suoi 18 anni, come darle torto ?

Lascia per primo un commento

Lascia un commento