Lido di Camaiore, ragazza di 13 anni colpita da meningite

CAMAIORE - Al Pronto Soccorso pediatrico dell’ospedale Versilia è stato riscontrato un caso di meningite di tipo C in una ragazza di 13 anni, in vacanza a Lido a Camaiore. La giovane è stata trasferita al Meyer di Firenze dove è attualmente ricoverata con quadro clinico stabile.

-

OSPE

La Asl 12 ha immediatamente attivato i protocolli di profilassi rivolti a tutte le persone che sono venute a stretto contatto con la ragazza negli ultimi 10 giorni (a partire dal 22 agosto).
La profilassi prevede la somministrazione di un antibiotico e si rende necessaria solo per famigliari, conviventi e amici con cui la ragazza ha svolto attività a stretto contatto fisico. Per coloro che non sono stati a stretto contatto con la ragazza, ma comunque ne hanno condiviso spazi comuni è consigliabile la somministrazione del vaccino.
Si invitano pertanto coloro che hanno frequentato con regolarità il Bagno Cristallo e il Bagno Marusca di Lido di Camaiore, tra il 22 agosto e il 2 settembre, a rivolgersi al proprio medico  per effettuare le opportune verifiche e per l’eventuale somministrazione del vaccino, non obbligatoria ma fortemente raccomandata. I medici operanti sul territorio sono già stati adeguatamente informati sulle modalità di intervento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento