Lucca, grande partecipazione al convegno sulla matematica

LUCCA - Oltre quattrocento partecipanti al 32mo Convegno del Gruppo di Formazione di Matematica della Toscana, che si è tenuto in San Micheletto, sede della Fondazione Cassa di Risparmio.

-

Il convegno è nato all’inizio degli anni ’80 a Pisa per volere del professor Giovanni Prodi, fratello dell’ex premier Romano, per consentire agli insegnanti di matematica dalle scuole dell’infanzia alle superiori di aggiornarsi e confrontare la proprie esperienze. Per alcuni anni si è tenuto a Viareggio poi si è spostato a Lucca e negli ultimi anni c’è stato un aumento esponenziale di partecipazione da parte dei docenti.

Gli insegnanti hanno avuto la possibilità di assistere a conferenze di relatori giunti da università estere e di confrontarsi in lavori di
gruppo con colleghi dei differenti ordini di scuola. Particolarmente interessante la tavola rotonda sulle gare matematiche, come le olimpiadi che in questi anni sembrano sempre più appassionare studenti e docenti. Si è parlato di come gli insegnati possono cogliere l’occasione di queste competizioni non solo per individuare le eccellenze tra i loro studenti, ma come mezzo per migliorare il proprio metodo d’insegnamento per far compiere un salto di qualità alla totalità dei loro alunni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento