Lucca, in aumento i maltrattamenti contro le donne anziane

LUCCA - Lo ha riferito la dottoressa Piera Banti, responsabile del progetto 'Codice rosa' della Asl 2, nel corso della presentazione della campagna di sensibilizzazione contro il fenomeno della violenza di genere, promosso dalla Provincia di Lucca in collaborazione con i Comuni, le Asl e i centri antiviolenza.

-

banti prefe.avi.Still001

E’ in aumento il drammatico fenomeno dei maltrattamenti nei confronti delle donne anziane. E’ emerso nel corso della presentazione della campagna di sensibilizzazione contro il fenomeno della violenza di genere, promosso dalla Provincia di Lucca in collaborazione con i Comuni, le Asl e i centri antiviolenza.

A riferire i dati è stata la dottoressa Piera Banti, responsabile del progetto ‘Codice rosa’ della Asl 2. Crescono i casi di violenza domestica contro le donne, in particolare quelle oltre i 75 anni di età.

L’iniziativa di sensibilizzazione coordinata da Palazzo Ducale sarà presente su una navetta e cinque pullmann, a bordo dei quali stati riportati gli indirizzi, i recapiti telefonici e gli orari di apertura dei Centri dove le donne vittime di violenza possono rivolgersi.

«L’obiettivo di questa iniziativa  è far sapere alle donne vittime di violenza che non sono isolate” ha detto il presidente della Provincia, Luca Menesini. La campagna informativa sugli autobus è stata resa possibile da un finanziamento regionale finalizzato al contrasto e alla prevenzione della violenza di genere.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento