Lucca, oltre duemila ai test di ammissione alle professioni sanitarie

LUCCA - Si sono presentati in 2200 al Polo Fiere di Lucca per il concorso di accesso alle facoltà di Professioni Sanitari dell'Università di Pisa.

-

Seicento i posti disponibili all’ateneo pisano, per avviare il percorso di studi a professioni come quella infermieristica che fino a pochi anni fa garantivano un’occupazione quasi sicura. Gli studenti che tentano di entrare a Pisa arrivano soprattutto dalla Toscana ma è rilevante   anche la presenza di giovani del sud Italia.

I candidati potevano scegliere di tentare un massimo di tre test di ammissione ai corsi sui tredici complessivi proposti, corrispondenti ad altrettante facoltà. Tempo a disposizione 100 minuti. All’esterno della sede d’esame è stazionata una piccola folla di familiari e amici degli studenti, in trepida attesa. C’è stato anche qualcuno che ha accusato un lieve malore, colpa dello stress da esame. I candidati poi sono iniziati ad uscire alla spicciolata dopo circa un’ora e mezzo.

Nei prossimi giorni al Polo Fiere si terranno altre prove di accesso all’università di Pisa. Il 7 settembre per scienze biologiche, l’8 per medicina e chirurgia e il 9 per medicina veterinaria.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento