Una bella Lucchese impatta 1-1 a Macerata

CALCIO LEGA PRO - Bella prova della Luccheses che pareggia sul difficile campo della Maceratese. All'Helvia Recina rossoneri in vantaggio con un gran gol di Fanucchi. in avvio di ripresa il pareggio di Kouko. Traversa di Pozzebon e allo scadere Rosseti sciupa il palone della possibile, e meritata, vittoria.

-

19_9_15_ Lucchese

Anche l’inno di Mameli a precedere l’avvio di Maceratese-Lucchese che tornano ad affrontarsi dopo circa 40 anni. All’Helvia Recina ci sono anche una decina di tifosi rossoneri al seguito di Nolè & C. Lucchese che si presenta in maglia oro. Baldini conferma l’undici che ha travolto la Lupa Roma. Panchina dunque sia per Benvenga che per Mori. Buon avvio della Lucchese su campo caldo e non solo per l’elevata temperatura ancora tipicamente estiva. La fase di studio è lunga coi due portieri inoperosi. Dopo una fase di studio la partita si sblocca al quarto d’ora: Jacopo Fanucchi lascia partire un gran tiro dai 25 metri che porta in vantaggio i rossoneri. Seconda rete stagionale per l’attaccante. Il pallone finisce all’incrocio dei pali. Una vera prodezza balistica. Ora prova a reagire la formazione marchigiana con alcune conclusioni dal limite ma Di Masi è sempre attento. Vibranti proteste della Maceratese per alcune situazioni n area della Lucchese. Espulso in tale frangente il tecnico biancorosso Cristian Bucchi. Alla mezz’ora annullata rete a Foglia per fuorigioco di partenza di Bonaiuto. Lucchese vicina al raddoppio con un tiro rasoterra di Calcagni dal limite che sibila a fil di palo. Cresce la Maceeratese che nel finale di tempo si rende pericolosa con il velocissimo Kouko ma sul suo cross Maini spazza l’area piccola. Si va al riposo con la Lucchese in vantaggio ma ci sarà da soffrire. Ed in effetti in avvio di ripresa la Maceratese perviene quasi subito al pareggio. Tiro di Bonaiuto dal limite che incoccia sul palo, il pallone torna in campo tra i piedi di Kouko che lo spinge senza problemi in fondo al sacco. 1 a 1. Qualche secondo più tardi siluro di Mingazzini col pallone che si alza di poco sopra la traversa di Forte. Lucchese vicinissima al nuovo vantaggio con Pozzebon: il centravanti colpisce la traversa su punizione dal limite dell’area col portiere marchigiano immobile. Ancora Lucchese minacciosa su calcio d’angolo ma il colpo di testa degli avanti rossoneri si perde dì’un soffio a lato. Insomma è una Lucchese che ci crede. Entra Benvenga e Vita al posto di Melli e Fanucchi. Nel finale Bonaiuto in contropiede sollecita Di Masi ad una non facile deviazione in calcio d’angolo. Ultimo cambio: Rosseti per Terrani. Affiora evidente la stanchezza nei 22 in campo. Allo scadere Rosseti si dovra il gol della vittoria. Finisce 1 a 1 per una bella Lucchese che avrebbe meritato anche di più ma il pari sul campo della vivace Maceratese non è assolutamente da buttare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento