Tar blocca chiusura poste a Camaiore, Barga e Massarosa

PROVINCIA DI LUCCA - Il Tar della Toscana ha accolto la richiesta di sospensiva della chiusura degli uffici delle Poste presentata da alcuni Comuni toscani. Un sospiro di sollievo - almeno temporaneo - anche per alcuni piccoli centri lucchesi come quelli di Camaiore, Barga e Massarosa.

-

“Un bel successo dei Comuni e della Regione insieme, che rende ancora più significativa e importante la nostra proposta a Governo e Poste di trovarci quanto prima attorno ad un tavolo per trovare una soluzione definitiva – ha commentato il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi -“. L’idea e’ quella di anadre incontro a decisioni che tengano conto delle esigenze di razionalizzazione degli uffici, ma nello stesso tempo anche dellle esigenze dei cittadini”. Lo stesso presidente nei giorni scorsi aveva sollecitato il governo a chiedere a Poste di non chiudere gli uffici prima di aver raggiunto un accordo. La decisione del Tar consentira’ adesso di lavorare in questa direzione. La Regione aveva già ricordato all’amministrazione di Poste di essere pronta a rivedere le convenzioni in essere, mettendo a gara i servizi postali.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento